Guida al Cunnilingus perfetto per farla impazzire di piacere


Il sesso orale nel mondo moderno, almeno a sentire le stime, è una delle pratiche più utilizzate per raggiungere il piacere, sia tra i maschi che tra le donne: è un ottimo preliminare amoroso, e soddisfa la mente di entrambi i partner, che godono nel vedere il proprio amante tra le proprie cosce.

Si deve infatti pensare che a volte il sesso orale, riesce a produrre orgasmi ancor più soddisfacenti del rapporto completo.

Vediamo come fare a far godere la propria donna con la lingua, e soprattutto conosciamo gli errori più frequenti da evitare assolutamente se si vuole regalare un Cunnilingus che sia davvero piacevole ed eccitante.

Cunnilingus

Passione e voglia di regalare piacere: il primo elemento fondamentale di un cunnilingus

Intanto si deve partire da un prologo, leccare la propria donna non è peccato mortale ne tanto meno una diminuzione di quella mascolinità tanta cara ai maschietti.

Molti uomini si avvicinano alla vagina femminile in maniera dubbiosa, molti sono coloro che amano vedere la propria donna praticare il sesso orale sul proprio corpo, ma che allo stesso tempo sono restii a inginocchiarsi in mezzo alle cosce della partner.

In questo caso il primo passo da fare è variare il proprio “approccio mentale”: capire che la propria donna ama probabilmente essere leccata, cosi come noi amiamo vedere la nostra donna inginocchiata ad occuparsi del nostro “bigolo” è il primo passo per riuscire a farla godere con soddisfazione.

Più della tecnica influisce infatti la mente, quella stessa mente che riesce a far superare anche le piccole pecche legate all’inesperienza: sgombrare la mente dai dubbi, liberare la testa dai preconcetti, inginocchiatevi in mezzo alle gambe della partner e usate la lingua per…darvi da fare.

Alcune tecniche fondamentali per il Cunnilingus.

Ricordarsi sempre che la vagina è una parte erogena sensibilissima, a bando i morsi anche piccoli, almeno che questi non siano espressamente richiesti.

Concentrarsi inizialmente sulla parte esterna della vulva, piccole leccate alternate ad un uso della lingua più “profonda”, e soprattutto fate attenzione alle risposte del corpo della propria donne.

Sono tanti infatti i sintomi da cui si capisce che alla propria partner piace il trattamento, il più plateale è sentire gli ansimi di piacere, ma un buon viatico è anche quello che vede la donna usare le mani sulla testa, per guidarla nella zona più confacente alle aspettative.

In questa fase volendo si può provare a dare qualche veloce succhiata al clitoride, attenzione però a non esagerare oltrepassando quella sottile linea tra piacere e fastidio, farlo significherebbe chiudere la porta a un Cunnilingus perfetto.

Sesso orale e orgasmo femminile

Per quanto riguarda il ritmo sarà il vostro intuito a trarvi d’impaccio, in quegli attimi infatti vale la vecchia regola di affidarsi alle proprie sensazioni personali.

Di solito, come avviene nei rapporti completi, nell’imminenza dell’orgasmo la donna aumenta la respirazione, a volte inoltre in aiuto arriverà anche il tremore delle cosce che anticipano il raggiungimento dell’estasi: anche in questa caso sgomberare la mente dai preconcetti, concentratevi a leccare, non c’è niente di più bello per alcuni raccogliere gli umori del godimento con la propria lingua.

Altri invece in quegli attimi allontanano la bocca, non ce’ nulla di male nel farlo, ma attenzione a non lasciare la propria donna “appesa” alla ricerca dell’orgasmo, quello si che sarebbe un errore imperdonabile.

Consigli ulteriori per un Cunnilingus perfetto

Queste indicazioni sono assolutamente importanti e fondamentali come base per praticare un ottimo sesso orale in grado di soddisfare e di far eccitare la propria donna, ma non è finita qui!

Per saperne ancora di più e scoprire tutti i segreti per leccarla alla perfezione, vi consigliamo l’ottima guida su come fare un cunnilingus perfetto, presente sul sito Diodelsesso.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *